Un best seller del New York Times

Ladies and Gentlemen!Eccoci ad una nuova recensione per la reading challenge #fuoricorso.

Un best seller del New York Times: La ragazza del treno.
Perché? Ne avevo sentito parlare bene in lungo e in largo ed ero curiosa. Se ne parlava bene anche il New York Times, forse dovevo dargli un occasione.

Pro:

  • Se riesci ad immergerti nella vicenda, vuoi continuare a leggerlo.
  • Il finale é inaspettato, davvero inaspettato.
  • Trama fitta e non convenzionale.

Contro:

  • Prima della metà dellibro, niente sembrava avere senso e tutto perdeva di interesse, personaggi problematici ma inutili perché non sembravano avere una ragione seria per un determinato comportamento.
  • Mi ha ricordato molto, nonostante siano due storie per certi versi opposte, Gone Girl di G. Fillan. Soltanto che a me Gone Girl é piaciuto, perché possiede tutto ciò che a questo libro manca, o almeno manca per metá del libro: suspense, bugie , intrighi e colpi di scena.

 

A presto!

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...