This is Halloween: film&telefilm

Ladies and Gentlemen!
Oggi non é un martedì qualunque. Infatti, manca ufficialmente una settimana a una delle festività più amate da grandi e piccini di tutto il mondo: Halloween
Io adoro Halloween: racchiude tutti i colori dell’autunno e trasforma una serata apparentemente normale in qualcosa di molto di più. Come la maggior parte delle festività, ho le mie tradizioni che ogni anno cerco di rispettare con molto piacere. E queste tradizioni si estendono su tutti i campi, dal film perfetto, alla colonna sonora, ai libri, al makeup, al cibo e perfino ai telefilm e alle puntate dedicate a questa insolita festività. 

Ma partiamo con ordine: oggi parliamo dei miei film cult e dei telefilm che amo riguardare in questo periodo.

Il film con la F maiscola in casa Bibi: Nightmare before Christmas



Non sono mai stata un’amante degli horror, riconosco che esistono dei capolavori nel genere, ma non sono mai stata attratta da nessuno di loro. Non vuole dire che non ami un po’ di sana atmosfera macabra, ma pur sempre leggera e quasi infantile. I cartoni in stop motion  di Tim Burton sono un classico nella programazione televisiva del 31 ottobre, e per quanto adori La sposa cadavere, Coraline e perfino il più recente Frankweenie, il mio preferito resterà sempre Nightmare before Christmas. Un classico intramontabile che, lo ammetto, inizio a vedere appena le foglie cambiano colore e cadono dagli alberi. Le vicende di Halloween Town non perdono mai il loro fascino, anche dopo la ventesima volta che riappaiono sullo schermo. E poi, chi non ha mai sognato di capitare davanti al bosco delle festività e aprire tutte le porticine?

Le tre serie tv da riguardare ad Halloween

  • American Horror Story: tutte le stagioni


Nonostante non ami i film horror, adoro le serie tv dai toni dark e spaventosi, quelle che riescono a farti letteramente saltare dalla sedia. American Horror Story é un classico, ha tutto ciò che serve per una maratona telefilmica di Halloween da brividi: case stregate, manicomi, circhi, hotel… Le prime due stagioni sono le mie preferite e le migliori, ma questa é solo una mia opinione!

  • Pretty Little Liars


Pretty little liars sta per concludersi con la settima stagione in uscita ad aprile. Quale occasione migliore se non Halloween, di fare un bel rewatch in vista della stagione finale, magari partendo dagli episodi più terrificanti, da quelli più curiosi e insoliti? Come i due episodi speciali di Halloween ovvero 2×13- Il primo segreto e 3×13- Il treno per Halloween, oppure la 4×19- Il teatro di ombre, il famoso episodio in bianco e nero o la 6×01- Game on Charles, primo episodio ambientato nella terrificante Doll-House?

  • Stranger Things 


Nuova aggiunta del catalogo Netflix, ma giá un vero e proprio cult. L’ambientazione anni 80, l’eccellente trama, il cast soprendente e la giusta dose di componente horror, la rendono una delle nuove scoperte del 2016 e una risorsa per i costumi di Halloween di quest’anno. Solo 8 puntate dalla durata di 60 minuti ciascuna circa. Insomma, un occasione imperdibile per attendere la seconda stagione con tutto il resto del mondo che l’ha vista, divorata e amata, me compresa.
Menzioni speciali: puntate telefilmiche a tema Halloween

Di episodi a tema é pieno il mondo, ma vorrei citare e consigliare quelli appartenenti alle mie due serie tv preferite, quelle che ami nonostante i difetti e amerai sempre, anche ad anni, decenni di distanza dalla fine: Una mamma per amica e Glee.


 Per la prima menziono la 6×07- Il compleanno di Rory, una puntata perfettamente in sintonia con la serie, forse meno esilerante delle altre, ma con il giusto mix tra zucche e feste a tema, momenti dolci e qualche nota di tristezza data dagli sviluppi della trama.


Per Glee vorrei porre la vostra attenzione sull’unica puntata di Halloween della serie, dove non mancano puntate terrificanti i cui motivi non si riferiscono a sangue e zucche e fantasmi, ovvero la 2×05- The Rocky Horror Picture Show, in cui Mr. Shuster sceglie di rappresentare il famoso musical degli anni ’80, creando le tipiche scene surreali ma comunque divertenti e con la giusta dose di spunto riflessivo che si adattano allo stile del telefilm.
A presto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...