Cosmoprof 2017: la mia esperienza come social staff

on

Ladies and Gentleman!
A distanza di una settimana dalla mia esperienza al Cosmoprof, mi sembra ancora tutto così surreale. Questo nuovo fantastico capitolo della mia vita é iniziato il 3 marzo, quando mi hanno comunicato di essere stata scelta insieme ad altre 49 blogger per questo bellissimo progetto. E non lo dico per falsa modestia, ma priprio non mi aspettavo di poter avere una simile opportunità, io, piccola blogger tutto fare, tutta particolare. 

Le due settimane successiva sono state piene di trepidante attesa, progetti, pianificazioni a non finire. E come tutte le cose belle, il grande giorno é arrivato e passato in un attimo.

Raggiungere la fiera é stato più facile del previsto e nonostante i miei piccoli inconvenienti, come sbagliare direzione dell’autobus e accorgersene solo quando le porte si chiudono, tutto é filato liscio ( era venerdì 17 dopotutto, qualche inconveniente era d’obbligo). Ho girato quasi tutti i padiglioni, concentrandomi sul Cosmoprime, vera novitá di questa edizione, sul padiglione green e quello legato alla cosmesi. 


Sono rimasta subito incantata dalla mostra fotografica 50 anni belli, che mi ha accompagnata fino all’ingresso del Cosmoprime e ha messo subito a dura prova i miei condotti lacrimali: ho iniziato a rendermi conto, in quel momento, che stavo prendendo davvero parte ad un progetto enorme, che continua imperterrito da 50 anni e io ero li, come blogger, selezionata per raccontare le novitá di un mondo che amo alla follia secondo la mia visione. Capirete bene, che sono umana e molto sensibile e che spesso, per via di momenti del genere, non sono riuscita a fare le foto migliori, e di questo chiedo umilmente perdono. Vi aspettano fiumi di parole, siete stati  avvisati.


Per fortuna, il mio badge da blogger ufficiale ha smorzato molta della mia timidezza da novellina e sono riuscita a conoscere davvero prodotti e aziende come mai prima, ammirando sul campo le novitá della prossima stagione, che vi ho giá mostrato su instagram ma di cui ho ancora tanto da parlarvi. Sto testando, provando e valutando tantissimi prodotti, di alcuni troverete le prime impressioni a breve.


Ma di qualcosa posso giá parlarvi. Per esempio, del meraviglioso profumo ufficiale del Cosmoprof Bologna, e vogliamo parlare del pack? Pulito, ma d’effetto. É stato interessante poter osservare da vicino come viene realizzato un profumo, non potevo che fare un video? (O più di uno)



Altre chicche provenienti dal Cosmoprime: l’extraordinary gallery, contente novità interessantissime e brand già conosciuti e molto amati come Human + Kind, di cui io e mia nonna adoriamo la crema day and night; be organic, una piccola riunione di brand green molto interessanti come Hand Cosmetics, Dabba, Piteraq.

Sarebbe bello dire ho visto di tutto, che ho girato tutti i padiglioni consapevole che ogni brand potesse interessante da scoprire e da integrare nel mio percorso ma purtroppo o per fortuna, non sono una blogger qualunque, sono una blogger crueltyfree decisa a portare avanti la sua filosofia. 

Questo non significa che non ci siano stati brand interessanti che corrispondo ai miei “canoni”, anzi uno dei social trends di questo Cosmoprof era proprio incentrato verso l’ambiente cruletyfree e vegan! 
Esempio importantissimo per cui sono molto emozionata: Physician formula e Wet n’ wild hanno annunciato che stanno lavorando affinché i loro prodotti possano diventare tutti VEGAN! Il brand é gia crueltyfree da molto tempo, e ha anche alcuni prodotti vegan, ma il fattto che un marchi cosi famosi e ancora molto accessibili si convertino totalmente al una filosofia di pieno rispetto verso gli animali, é un segno che i tempi stanno davvero cambiando. 
Il padiglione green, poi, é grandissimo! Non mi aspettavo che fosse uno dei padiglioni più interessanti e meno scontanti, anche uno dei più accoglienti! 

Non ho un haul da mostrarvi e di cui parlare ulteriormente. Ho acquistato solo due rossetti di lasplash: frida, un meraviglioso arancione metalizzato e venom, il rossetto liquido che ho sempre sognato. 


Credo che io vi abbia svelato troppo dei prodotti di cui vi parlerò presto, ma ormai mi conoscete, faccio fatica a controllare i miei flussi di pensiero negli articoli.Tra momenti di energia e di stanchezza, tra picchi di emozione come la mia breve conversazione con Loretta Grace, la giornata é volata e ho capito che un solo giorno al Cosmoprof basta per innamorarsene ma non per visitarlo.  


Ci sono stati anche momenti no, persone maleducate da cui sono stata sballottata in alcuni stand senza motivo, solo perché ero d’intralcio al loro passaggio ( e non erano persone essterne, erano professionisti, con il badge da espositore o da buyer). 

Nonostante tutto, con o senza pass da blogger, l’anno prossimo passerò due giorni immersi nel makeup in questa meravigliosa fiera, che consigli a tutti gli appassionati.
A presto!

Annunci

One Comment Add yours

  1. Alis ha detto:

    Oddio quanta invidiaaaaaa
    Non vedo l’ora di leggere altri mille mila post perchè davvero avrei tanto voluto esserci pure io. Chissà che magari l’anno prossimo ci incontriamo la!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...